Essaven 10 Mg/G + 8 Mg/G Gel, Tubo Da 80 G

Essaven 10 Mg/G + 8 Mg/G Gel, Tubo Da 80 G

€ 16,30 invece di € 15,90 (sconto -2,5%) IVA inclusa
Disponibile

Marca: Vemedia Manufacturing B.V.

Codice: 1722   Minsan: 036193023  

Monografia

 
Codice ministeriale 036193023

Denominazione ESSAVEN 10 MG/G + 8 MG/G GEL

Principi attivi 100 g contengono: Principi attivi: Escina 1 g Fosfatidilcolina 0,8 g Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti Isopropanolo, glicerolo, trietanolamina, carbopol 940, acqua di colonia, rosmarino essenza, lavanda essenza, acqua depurata.

Sintomi attribuibili ad insufficienza venosa; stati di fragilità capillare.

Controindicazioni Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Essaven non deve essere spalmato sulle ferite cutanee aperte, sugli eczemi e sulle mucose (anale, ecc.).

Posologia Applicare il preparato 3 volte al giorno, spalmando in corrispondenza delle regioni dolorose e rigonfie, distribuendo uniformemente il gel fino ad assorbimento, anche sulle parti circostanti, senza necessità di massaggiare. Non superare le dosi consigliate.

Conservazione Tenere lontano da fonti di calore.

Avvertenze Evitare il contatto con gli occhi. Solo per uso esterno. L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Ove ciò si verifichi, interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Effetti In casi molto rari si possono verificare reazioni allergiche, quali ad esempio esantema o rash e orticaria. Prurito (frequenza non conosciuta). Eventuali arrossamenti cutanei, per altro estremamente rari, scompaiono spontaneamente sospendendo l’applicazione del preparato.

Sovradosaggio Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

Gravidanza L’uso del preparato in caso di gravidanza e di allattamento non è controindicato.


Fonte monografia: Farmadati