Ipertricosi

Tutte le cause e i rimedi per questa crescita eccessiva di peli sul corpo

 

Che cos’è l’ipertricosi 

L’ipertricosi è una condizione caratterizzata dalla crescita eccessiva di peli sul corpo, in zone dove questi sono normalmente presenti. A differenza dell’irsutismo, non avviene crescita di peli in zone tipicamente maschili come volto e labbra e non è un disturbo dipendente da variazioni ormonali: l’ipertricosi femminile o maschile è legata a questioni di familiarità, assunzione di specifici farmaci, traumi cutanei o infiammazioni. 

Nonostante colpisca entrambi i sessi, le valutazioni mediche sono eseguite prettamente sul genere femminile poiché un'abbondante crescita di peli negli uomini viene considerata normale. Possiamo suddividere l’ipertricosi in ipertricosi generalizzata o ipertricosi localizzata, a seconda che la crescita dei peli si presenti in tutto il corpo o in singoli distretti, e ipertricosi congenita o ipertricosi acquisita, a seconda che sia presente dalla nascita o si manifesti successivamente. 

Quali sono i sintomi dell'ipertricosi

I sintomi dell’ipertricosi riguardano l’alterazione dell’accrescimento pilifero e consistono in un aumento diffuso dei peli in zone in cui essi sono già fisiologicamente presenti. Questo disturbo può insorgere in alcuni momenti della vita in cui il corpo subisce variazioni ormonali come pubertà, gravidanza e menopausa ma, in genere, non è una condizione ormone-dipendente.

L’ipertricosi nei bambini è caratterizzata da un eccesso di peluria sin dalla nascita e può avere un’origine genetica.

Quali sono le cause dell’ipertricosi  

Le cause alla base dello sviluppo di fenomeni di ipertricosi possono essere estremamente numerose. La comparsa di questo disturbo è legata a familiarità, assunzione di alcuni farmaci come i corticosteroidi, in caso di traumi cutanei o infiammazioni. A volte, può essere il sintomo della presenza di alcune patologie come nel caso della sindrome dell’ovaio policistico. 

Tra le cause dell’ipertricosi possiamo citare:

- Familiarità 
- Malattie metaboliche 
- Avvelenamento da mercurio 
- HIV
- Anoressia 
- Uso di farmaci (corticosteroidi)

Ipertricosi: i rimedi del farmacista

I rimedi per l’ipertricosi dipendono, essenzialmente, dalla causa che ha scatenato l’insorgenza di questa condizione. Quando un aumento indesiderato di peli è dovuto all’assunzione di un farmaco o dalla presenza di una patologia, è sufficiente curare la malattia o sospendere il farmaco per far cessare i sintomi. Discorso diverso invece quando è legata a familiarità e genetica. 

Al momento non esiste una vera e propria cura per l’ipertricosi e le contromisure si basano sulla cosmesi e la depilazione. La depilazione può essere fatta usando una crema depilatoria come Vichy all’acqua termale o utilizzando creme specifiche per parti del corpo sensibili come la crema Lycia per ascelle e inguine

Nel caso di predisposizione a reazioni allergiche o follicoliti, si possono utilizzare strisce depilatorie ipoallergeniche. Invece, per un effetto più duraturo, si può ricorrere alla depilazione laser.