Colite

Un'infiammazione del colon acuta o cronica.

 

Cos’è la colite

La colite è un’infiammazione del colon acuta o cronica, che si può inquadrare nell’ampio gruppo delle malattie digestive. Talvolta, con l’espressione “colite” si fa sia genericamente riferimento sia a un’infiammazione del colon, la cui natura è indeterminata, e sia alla colite ulcerosa, la cui diagnosi è chiara e verificabile. 

La diagnosi di colite si basa sugli esami fisici e su test effettuabili in laboratorio, come radiografie addominali o, nei casi più complessi, tramite la colonscopia. Un’indagine importante nella valutazione della colite è la biopsia, tramite la quale è possibile raccogliere informazioni specifiche sullo stato dell’intestino.

Quali sono i sintomi della colite

I sintomi della colite possono essere abbastanza variabili, ma generalmente i campanelli d’allarme a cui prestare attenzione sono i seguenti:

- Dolori addominali (da lievi a gravi, a seconda dello stadio della malattia)
- Diarrea persistente con presenza di pus nelle feci
- Stanchezza e affaticamento
- Perdita di peso
- Perdita di appetito
- Flatulenza
- Fatica a respirare, battito cardiaco accelerato e febbre (nei casi più gravi)

In colonscopia, i segni clinici e osservabili sono: eritema della mucosa del colon, ulcerazione ed emorragia.

Quali sono le cause della colite

Si parla di “colite” ma anche di “coliti” classificabili, cioè in base alla natura e alla causa della colite stessa. Quali possono essere, quindi, le possibili e numerose cause della colite?

 I vari tipi di colite includono:

- Coliti autoimmuni: in cui rientrano patologie infiammatorie autoimmuni del tratto intestinale
- Morbo di Chron
- Presenza del batterio Escherichia coli per i casi di colite emorragica
- Malattie vascolari

Nei casi più gravi di colite emorragica, alcuni ceppi del batterio Escherichia coli infettano l’intestino crasso e producono una tossina (tossina Shiga) che provoca diarrea emorragica e ulteriori complicanze. 

Colite: i rimedi del farmacista

Esistono rimedi alla colite? Si! Alla cura prescritta dal medico specialista è possibile associare dei prodotti di farmacia, utili al benessere dell’intestino. 

 L’integratore probiotico Ecn per l’equilibrio della flora intestinale, è pensato proprio per tutti quei casi in cui l’equilibrio dell’intestino viene messo a dura prova. 

In compresse, l’integratore Colonir è utile per dare una risposta a quelle patologie che comportano dolori addominali diffusi e ricorrenti, alterazioni dell’alvo, flatulenza e meteorismo.