Gastrite

Un processo infiammatorio, acuto o cronico della parete gastrica

 

Cos’è la gastrite

La gastrite è un processo infiammatorio, acuto o cronico della parete gastrica. Il sospetto di gastrite può essere confermato solo mediante una serie di analisi specifiche, tra cui i test per l’Helicobacter Pylori, mediante una endoscopia gastrica, una biopsia gastrica o attraverso una radiografia al sistema digestivo superiore.

Quali sono i sintomi della gastrite

La tipologia dei sintomi, così come l’intensità con cui si manifestano, è spesso condizionata dalla causa scatenante e, quindi, dalla tipologia di gastrite da cui si è interessati, ovvero gastrite acuta o cronica.

Ecco i sintomi della gastrite e come riconoscerli:

- Bruciore di stomaco
- Inappetenza
- Diarrea
- Meteorismo
- Flatulenza
- Crampi addominali
- Alitosi
- Vomito

Quali sono le cause della gastrite

L’infiammazione delle pareti dello stomaco può essere causata da molteplici fattori. 

Le principali cause della gastrite sono:

- Indigestione o un’alimentazione scorretta caratterizzata da eccessi, alimenti piccanti o iperlipidici (gastrite acuta)
- Infezione da Helycobacter Pylori (gastrite cronica)
- Disturbi psicosomatici
- Morbo di Chron
- Malattie autoimmuni

Gastrite: i rimedi del farmacista

Se accusi dolore allo stomaco e bruciore, è opportuno consultare un medico e capire come curare la gastrite.

Per garantire il benessere del tratto gastrointestinale, tra i rimedi per la gastrite ideale l’integratore Ficus Carica, che agisce sulle funzioni fisiologiche del tratto gastro-intestinale, contribuendo  al mantenimento della sua naturale integrità. Per calmare il bruciore, che è uno dei sintomi della gastrite, validi alleati sono le tavolette masticabili Biosline  e le  compresse masticabili Gastrozen; prodotti formulati per proteggere la mucosa gastrica irritata e, contemporaneamente, alleviare bruciore e dolore causato dalla gastrite.