Emorroidi

Forte dolore, bruciore e prurito sono solo alcuni dei sintomi che accompagnano le emorroidi.

 

Cosa sono le emorroidi

Le emorroidi sono dei cuscinetti di tessuto riccamente vascolarizzati, presenti nella parte finale del retto e vicino all’ano che, in determinate circostanze, possono infiammarsi e provocare notevoli fastidi a chi ne soffre. 

Dal punto di vista anatomico, esistono principalmente due tipologie di emorroidi: le emorroidi interne, che rimangono localizzate  all’interno del canale anale e raramente provocano forti dolori e le emorroidi esterne. Queste ultime sono delle protuberanze dure e dolenti che compaiono ai margini dell’orifizio anale. 

Quali sono i sintomi delle emorroidi

Per agire tempestivamente ed evitare ulteriori spiacevoli problematiche, è importante riconoscere le emorroidi e i sintomi associati. La loro presenza si accompagna a un dolore pungente e localizzato all’altezza dell’orifizio anale, oltre a questo, le emorroidi comportano anche:

- Bruciore
- Stimolo ad evacuazioni ripetute
- Perdite di muco
- Sanguinamento e, nei casi più gravi, emorragie

Purtroppo, questa patologia è una delle più fastidiose e debilitanti. Proprio per le sue caratteristiche e per la localizzazione è importante rivolgersi subito al proprio farmacista di fiducia per evitare lo sviluppo di ulteriori complicazioni.

Quali sono le cause delle emorroidi

L’infiammazione delle emorroidi può interessare sia uomini che donne di diverse età. I fattori che portano a questa irritazione sono molteplici e di varia natura. 

Ecco come individuare le emorroidi e loro cause:

- Le emorroidi possono essere causate da una dieta non equilibrata e povera di acqua, che determina un conseguente mal funzionamento dell’intestino e una stitichezza cronica.
- Una predisposizione familiare.
- Stile di vita sedentario o poco sano.

Oltre a questi fattori, è importante sottolineare il rischio superiore per le donne in stato interessante: le emorroidi in gravidanza possono essere, infatti, dovute a un aumento della pressione pelvica e a cambiamenti ormonali.

Emorroidi: i rimedi del farmacista

Quando compaiono le emorroidi è importante agire tempestivamente e con prodotti specifici, come la crema Aonet Plus  o il gel Fitostimoline emollienti per le emorroidi.

Per la cura delle infiammazioni più forti causate delle emorroidi interne ed esterne, possono essere utili le supposte Proctosedyl.

Importante è ricordare che uno stile di vita sano, una dieta ricca di fibre e un’attività fisica regolare sono sempre la formula vincente per prevenire questo tipo di problematiche.