SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 25€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Registrati Adesso e Approfitta dell'EXTRASCONTO 🤩

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 24,9€

3331850577     800699743

Registrati Adesso e Approfitta dell'EXTRASCONTO 🤩

Come scegliere i repellenti antizanzare e dormire sereni

Addio ronzii e punture con i repellenti antizanzare più efficaci

Come scegliere i repellenti antizanzare e dormire sereni

SOS ronzio e punture: ecco come scegliere i repellenti antizanzare giusti per te

Ogni notte ormai è caratterizzata da una lunga (e sfiancante) sfida tra te e la zanzara di turno? Se non riesci più a dormire per via del ronzio e delle punture, è proprio arrivato il momento di prendere delle precauzioni e iniziare ad utilizzare dei repellenti antizanzare. Ma quali scegliere in modo che siano sicuri e anche efficaci?

Repellente o cosmetico?

I repellenti sono prodotti che promettono di liberarci dalle zanzare, o almeno dai loro fastidiosissimi pizzichi che procurano gonfiore, rossore e prurito.

Questi, infatti, sono dei prodotti che vanno applicati sul corpo per tener lontane le zanzare, non per ucciderle. Fanno in modo, quindi, che gli insetti stiano lontano dalla nostra cute.

- In primis, è necessario che il prodotto riporti l’indicazione “Presidio Medico chirurgico” (PMC), quindi sia registrato e approvato dal Ministero della Salute.

- Se invece sull’etichetta è riportato l’elenco completo degli ingredienti (INCI) non si tratta di un repellente, ma di un cosmetico, che non fa male, ma per legge non può vantare alcuna efficacia (prodotti a base di citronella, oli essenziali, timo e lavanda non vanno oltre la mezz’ora di protezione).

3 principi attivi dei repellenti antizanzare

Se vuoi tornare a dormire bene con il caldo, acquista un repellente di comprovata efficacia, ovvero  quello che contiene uno dei seguenti principi attivi, dei quali è importante valutare anche la concentrazione:

1. Il Deet. È molto efficace anche a basse concentrazioni (già dal 7,5%). Al 20% protegge per circa 6 ore, mentre oltre il 30% è consigliato solo se ci si trova in paesi tropicali o a rischio. Attenzione però: è nocivo e a lunga durata può provocare irritazione cutanea, quindi è assolutamente sconsigliato ai bambini.

2. Icaridina. È efficace già al 10% e le concentrazioni al 20% proteggono oltre le 6 ore. Può essere usato anche sui bambini a partire dai 2 anni, l’importante è fare attenzione agli occhi e preferire le basse concentrazioni.

3. Citrepel e citrodiol. Due nomi che indicano un unico principio attivo di origine naturale di riconosciuta efficacia. A partire dal 10% protegge per qualche ora. Può essere usato dai 2 anni.

Spray, salviettine o cerotti?

Il formato del repellente antizanzare deve essere scelto in base alle proprie esigenze.

- Lo spray garantisce un’applicazione veloce e può essere condiviso con più persone. È importante fare attenzione agli occhi e che non venga inalato quando viene spruzzato. In vendita trovi sia il formato lozione spray vapo come Autan Family care Vapo Spray, o spray secco (bombolette in alluminio sottovuoto), come  Autan family care spray secco.

- Le salviettine sono utili per rinnovare la copertura. Passata qualche ora dopo aver applicato il repellente, ad esempio, è possibile usare delle salviettine a base di Citrodiol come quelle baby di Zcare, che contengono anche oli essenziali di origine naturale.

- I cerotti sono una soluzione ottima per i bambini, soprattutto se naturali, quando si preferisce non utilizzare un vero e proprio repellente. Tra i migliori annoveriamo i cerotti con oli essenziali (citronella, geranio, lavanda e garofano) di Zcare, che si applicano direttamente sugli indumenti.

Cerca il repellente antizanzare che preferisci sullo store online di Farmacia Europea!

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.