SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Pennsaid - Foglietto Illustrativo

Pennsaid un medicinale a base di diclofenac sodico, che appartiene alla categoria dei farmaci antinfiammatori non steroidei


Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Pennsaid 16 mg/ml soluzione cutanea 

 

Cos’è Pennsaid

 

Pennsaid è un medicinale a base di diclofenac sodico, che appartiene alla categoria dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS).

Pennsaid è una soluzione cutanea comunemente utilizzata negli adulti per alleviare il dolore di una delle articolazioni superficiali, come ad esempio quella del ginocchio.

 

Pennsaid: formulazioni

 

 

A cosa serve Pennsaid

 

Pennsaid è un farmaco antinfiammatorio non steroideo d'uso cutaneo indicato nel sollievo sintomatico del dolore associato all'osteoartrite o alla periartrite delle articolazioni superficiali, compreso il ginocchio e il gomito.

 

Principio attivo Pennsaid 

 

Il principio attivo contenuto in Pennsaid è diclofenac sodico, un farmaco antinfiammatorio non steroideo tra i più utilizzati come antinfiammatorio, antireumatico e soprattutto come analgesico.

Il meccanismo d'azione comporta l'inibizione dell'enzima prostaglandine sintetasi e, di conseguenza, l'inibizione competitiva della biosintesi delle prostaglandine, inibizione non selettiva delle COX-1 e COX-2 e inibizione del 5-LO.

Questa vasta modalità d'azione impedisce la formazione di tutte quelle sostanze conosciute come mediatori di infiammazione e comporta un'attività antinfiammatoria completa.

 

Precauzioni per l'uso

 

Evitare l'utilizzo di Pennsaid nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o altri componenti del medicinale
  • Allergia al dimetilsolfossido
  • Precedente reazione allergica all'acido acetilsalicilico o ad altri FANS

Inoltre, rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Pennsaid in caso di: 

  • Ulcere dello stomaco o tendenza al sanguinamento 
  • Età avanzata 
  • Malattie della cute pregresse, come la psoriasi
  • Problemi al fegato o ai reni 

Pennsaid è destinato solo per uso esterno, se viene accidentalmente ingerito, non indurre il vomito ma consultare immediatamente un medico.

Durante il trattamento, non coprire l'area di applicazione con bende o cerotti occlusivi. Non applicare nessun altro medicinale nella zona interessata e lavarsi le mani dopo ogni utilizzo di Pennsaid per evitare il contatto con gli occhi, le membrane mucose e la pelle non destinata al trattamento.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Altri FANS 
  • Compresse di diclofenac
  • Litio
  • Glicosidi cardiaci
  • Anticoagulanti
  • Diuretici
  • Farmaci per il trattamento del diabete
  • Steroidi orali
  • Metotrexato 
  • Ciclosporina 
  • Antibiotici chinolonici
  • Beta-bloccanti
  • ACE-inibitori

L’uso di Pennsaid non è raccomandato nei bambini. Il farmaco contiene dimetilsolfossido come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o se ne sta pianificando una, o si sta allattando al seno con latte materno, chiedere consiglio al medico prima di assumere questo medicinale.

 

Come prendere Pennsaid 

 

La posologia e la durata del trattamento con Pennsaid devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica soluzione cutanea deve essere applicata direttamente sulla zona da trattare, poco alla volta spargendo il liquido uniformemente sull'area dolente con la mano o le dita. Non occorre frizionare. Lavarsi sempre le mani dopo l'applicazione.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Pennsaid: dosaggio 

 

La dose di Pennsaid dipende dalle dimensioni dell'articolazione da trattare, in genere viene consigliato di applicare da 20 a 40 gocce per 4 volte al giorno.

Non superare mai la dose di 40 gocce 4 volte al giorno per articolazione.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Pennsaid contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Pennsaid può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui effetti locali come:

  • Secchezza
  • Formicolio 
  • Prurito 
  • Sfogo 
  • Eruzione cutanea 

Gli effetti indesiderati sistemici possono includere:

  • Dolore gastrico, epigastrico, addominale
  • Crampi addominali
  • Nausea
  • Dispepsia
  • Anoressia
  • Nausea, vomito
  • Flatulenza
  • Capogiro, vertigini
  • Cefalea
  • Sanguinamento gastrointestinale
  • Ulcerazioni gastriche e intestinali
  • Orticaria
  • Sonnolenza, malessere, difficoltà di concentrazione
  • Palpitazioni
  • Angina
  • Aritmia
  • Epatite
  • Ittero
  • Reazioni di ipersensibilità
  • Esacerbazione della colite o del morbo di Crohn
  • Stenosi intestinale
  • Stomatite
  • Glossite
  • Stitichezza
  • Pancreatite
  • Udito compromesso
  • Disturbi della visione
  • Parestesie
  • Disorientamento, disturbi della memoria
  • Vasculite
  • Esacerbazione dell'insufficienza cardiaca
  • Ipertensione
  • Eruzione bollosa
  • Eritema, eczema
  • Porpora
  • Pelle secca
  • Polmonite
  • Insufficienza renale acuta

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Pennsaid è riportata direttamente sulla confezione e sul flacone al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare a temperature inferiori ai 25 °C. Utilizzare Pennsaid per 12 settimane al massimo dopo la prima apertura. Il farmaco è un liquido trasparente da incolore al rosa o arancio. Se il medicinale assume qualsiasi altro colore, non utilizzare.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.