SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Neo Lotan - Foglietto Illustrativo

Neo-Lotan un farmaco a base di losartan potassico, che appartiene a un gruppo di medicinali conosciuti come antagonisti del recettore dell'angiotensina II

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Neo-Lotan 12,5 mg compresse rivestite con film

Neo-Lotan 50 mg compresse rivestite con film

Neo-Lotan 100 mg compresse rivestite con film

 

Cos’è Neo-Lotan 

 

Neo-Lotan è un farmaco a base di losartan potassico, che appartiene a un gruppo di medicinali conosciuti come antagonisti del recettore dell'angiotensina II.

Neo-Lotan è indicato negli adulti e nei bambini a partire dai 6 anni di età per il trattamento dell'ipertensione arteriosa e per proteggere il rene nei pazienti con diabete di tipo 2 e pressione sanguigna alta.

 

Neo-Lotan: formulazioni 

 

  • Neo-Lotan 12,5 mg compresse rivestite con film; Neo-Lotan 50 mg compresse rivestite con film; Neo-Lotan 100 mg compresse rivestite con film;
  • Neo-Lotan 2,5 mg/ml polvere e solvente per sospensione orale.

 

A cosa serve Neo-Lotan 

 

Neo-Lotan è un farmaco che appartiene al gruppo degli antagonisti del recettore dell'angiotensina II, utilizzato per trattare:

  • Ipertensione
  • Insufficienza cardiaca cronica
  • Ipertensione con ispessimento delle pareti del ventricolo sinistro

Inoltre, Neo-Lotan rallenta la diminuzione della funzionalità renale in pazienti con pressione sanguigna alta e diabete di tipo 2.

 

Principio attivo Neo-Lotan

 

Il principio attivo contenuto in Neo-Lotan è losartan potassico, un sartano che appartiene al gruppo degli antagonisti del recettore dell'angiotensina II.

L’angiotensina II è una sostanza prodotta nell'organismo che si lega con dei recettori nei vasi sanguigni, causando un restringimento del vaso sanguigno stesso. Ciò causa un aumento della pressione sanguigna. 

Losartan impedisce all'angiotensina II di legarsi a questi recettori, causando un rilassamento dei vasi sanguigni con conseguente abbassamento della pressione sanguigna.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Non utilizzare Neo-Lotan nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o altri componenti del medicinale
  • Grave alterazione della funzionalità del fegato
  • Diabete
  • Funzionalità renale compromessa

Inoltre, rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Neo-Lotan in caso di:

  • Storia clinica di angioedema
  • Disidratazione e perdita di sali dovuti a vomito o diarrea eccessivi
  • Terapia con diuretici
  • Trapianto di rene
  • Restringimento o blocco di vasi sanguigni che portano il sangue ai reni
  • Alterazione della funzionalità epatica
  • Insufficienza cardiaca
  • Aritmie cardiache
  • Cardiopatia coronarica
  • Problemi alle valvole cardiache o al muscolo cardiaco
  • Iperaldosteronismo primario

Durante il trattamento con Neo-Lotan il medico può controllare la funzionalità renale, la pressione del sangue e la quantità di elettroliti nel sangue e a intervalli regolari.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Altri ipertensivi 
  • Risparmiatori di potassio 
  • Integratori di potassio 
  • Antidepressivi triciclici 
  • Antipsicotici 
  • Baclofene
  • Amifostina 
  • Eparina
  • Diuretici
  • FANS
  • ACE-inibitori
  • Aliskiren
  • Litio 

Neo-Lotan è stato studiato anche nei bambini. Tuttavia, ciò non è raccomandato nei bambini che soffrono di problemi renali o epatici, in quanto i dati disponibili in questo gruppo di pazienti sono limitati. Inoltre, non è raccomandato l'uso neanche nei bambini di età inferiore a 6 anni, in quanto non è stato dimostrato che agisca in questo gruppo di età.

Neo-Lotan contiene lattosio monoidrato come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

L'assunzione di Neo-Lotan non è raccomandata nel primo periodo della gravidanza, e non deve avvenire successivamente al terzo trimestre, perché può causare un serio danno al neonato.

L’utilizzo di Neo-Lotan non è raccomandato durante il periodo dell'allattamento al seno, specialmente per i bambini neonati o nati prematuri.

 

Come prendere Neo-Lotan

 

La posologia e la durata del trattamento con Neo-Lotan devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse rivestite deve essere deglutita intera con un bicchiere d'acqua. Cercare di assumere le compresse alla stessa ora ogni giorno.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Neo-Lotan: dosaggio 

 

La dose iniziale raccomandata di Neo-Lotan negli adulti per il trattamento dell'ipertensione è di 50 mg 1 volta al giorno. Il massimo effetto nel ridurre la pressione si raggiunge 3-6 settimane dopo l'inizio del trattamento. In alcuni pazienti la dose può essere successivamente aumentata a 100 mg una volta al giorno.

La dose iniziale raccomandata nei bambini di età compresa tra sei e 18 anni varia in base al peso corporeo ed è di 0,7 mg di Neo-Lotan, per i bambini compresi tra 20 e 50 kg.

La dose iniziale per i pazienti adulti che soffrono di ipertensione e diabete di tipo 2 è di 50 mg una volta al giorno. La dose può essere successivamente aumentata a 100 mg.

Il trattamento per gli adulti con insufficienza cardiaca inizia con 12,5 mg di losartan al giorno. La dose deve essere aumentata gradualmente su base settimanale fino alla dose di mantenimento stabilita dal medico. Può essere utilizzata una dose massima di 150 mg giornalieri.

Il sovradosaggio può comportare sintomi come pressione bassa, aumento della frequenza cardiaca, possibile diminuzione della frequenza cardiaca.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Neo-Lotan contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Neo-Lotan può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Capogiro
  • Ipotensione
  • Ipotensione ortostatica 
  • Debolezza, Affaticamento
  • Ipoglicemia
  • Iperpotassiemia
  • Insufficienza renale
  • Anemia
  • Aumento dell'urea nel sangue, della creatinina e del potassio nel siero in pazienti con insufficienza cardiaca
  • Sonnolenza
  • Cefalea
  • Palpitazioni
  • Disturbi del sonno
  • Angina pectoris
  • Dispnea
  • Costipazione
  • Diarrea 
  • Nausea, vomito
  • Dolore addominale
  • Orticaria 
  • Prurito
  • Edema
  • Tosse
  • Eruzione cutanea
  • Ipersensibilità
  • Angioedema
  • Parestesia
  • Vasculite
  • Sincope
  • Fibrillazione atriale
  • Ictus
  • Epatite
  • Piastrinopenia
  • Emicrania
  • Dolore muscolare delle articolazioni
  • Anormalità della funzionalità epatica
  • Sintomi simil-influenzali
  • Dolore dorsale e infezione del tratto urinario
  • Colorazione scura delle urine
  • Rabdomiolisi
  • Pancreatite
  • Impotenza
  • Depressione
  • Malessere

Gli effetti indesiderati nei bambini sono simili a quelli osservati negli adulti.

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Neo-Lotan è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.