SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Ritira il tuo ordine dove e quando vuoi! Facile, Veloce, Comodo: Scopri i punti di ritiro!

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ritira il tuo ordine dove e quando vuoi! Facile, Veloce, Comodo: Scopri i punti di ritiro!

Domperidone - Principio Attivo

l Domperidone utilizzato in pazienti affetti da gastroparesi, per contrastare i disturbi gastrointestinali e i reflussi gastroesofagei.

Indice Principio attivo

  1. Principio attivo: Domperidone
  2. Come funziona il Domperidone
  3. Trattamento per i disturbi gastrointestinali
  4. Trattamenti per la gastroparesi e reflusso gastroesofageo
  5. Come e quando assumere il Domperidone
  6. Modalità di assunzione
  7. Momenti di assunzione
  8. Controindicazioni e avvertenze del Domperidone
  9. Conclusione e consigli utili

Principio attivo: Domperidone

Il Domperidone è un principio attivo di rilievo nel panorama farmaceutico, appartenente alla categoria dei procinetici. Il meccanismo d’azione del domperidone si focalizza principalmente sul miglioramento della motilità gastrointestinale, rendendolo un alleato efficace nel trattamento di sintomi quali nausea e vomito. La sua efficacia si basa sull'antagonismo dei recettori della dopamina, che si traduce in un incremento della peristalsi gastrica e in una accelerazione dello svuotamento dello stomaco.

La sua utilità si estende a una varietà di condizioni cliniche, inclusi i disturbi funzionali dell'apparato digerente. In particolare, il Domperidone trova impiego in pazienti affetti da gastroparesi, una condizione in cui la motilità dello stomaco è ridotta o assente, causando difficoltà nella digestione e nel transito del cibo. L'efficacia del Domperidone in questo contesto è stata confermata da diversi studi clinici, che ne hanno dimostrato la capacità di migliorare significativamente la qualità di vita dei pazienti. Per chi è alla ricerca di soluzioni specifiche, Farmacia Europea offre una vasta selezione di farmaci per nausea e vomito, per rispondere al meglio ai disturbi gastrointestinali.

Inoltre, Il Domperidone, è un principio attivo del farmaco Peridon, utilizzato nel trattamento dei disturbi gastrointestinali, grazie alla sua capacità di stimolare la motilità dello stomaco e dell'intestino. Per chi cerca un approfondimento completo sulle specificità di questo medicinale, il foglietto illustrativo di Peridon offre una panoramica dettagliata, dalla formulazione alle precauzioni per l'uso, fino ai consigli su dosaggio e conservazione.

Come funziona il Domperidone

Il Domperidone è un farmaco versatile che trova applicazione in una serie di trattamenti per condizioni che affliggono il sistema digestivo. La sua efficacia si estende dal controllo dei sintomi più comuni a patologie più complesse, come evidenziato nei trattamenti seguenti.

Trattamento per i disturbi gastrointestinali

Il Domperidone è comunemente prescritto per il trattamento di disturbi gastrointestinali. La sua azione si rivela particolarmente efficace nel controllo della nausea e del vomito, sintomi che possono derivare da una vasta gamma di cause, inclusi effetti collaterali di altri farmaci, interventi chirurgici e terapie oncologiche. Il farmaco agisce sul sistema nervoso centrale e periferico, bloccando i recettori della dopamina che, quando stimolati, possono indurre il vomito.

Trattamenti per la gastroparesi e reflusso gastroesofageo

Un altro impiego significativo del Domperidone è nel trattamento della gastroparesi, una condizione che comporta un ritardo nello svuotamento dello stomaco. Inoltre, è utile nel trattamento del reflusso gastroesofageo, riducendo il rischio di rigurgito acido e migliorando i sintomi associati a questa condizione. La sua capacità di aumentare la pressione dello sfintere esofageo inferiore e di accelerare il transito intestinale lo rende un farmaco di scelta in questi contesti.

Come e quando assumere il Domperidone

Il Domperidone è un farmaco utilizzato per alleviare sintomi di nausea e vomito, e può essere somministrato in diverse forme a seconda delle necessità del paziente e delle prescrizioni del medico. Ecco una guida su come assumere le varie formulazioni di questo medicinale:

Modalità di assunzione

  • Domperidone compresse: Assumere il Domperidone in compresse prima dei pasti per ottimizzare l'efficacia nel controllo dei sintomi. Le compresse vanno ingerite intere con una quantità sufficiente di acqua e senza superare la dose consigliata dal medico.
  • Domperidone supposte: Per l'uso rettale, le supposte di Domperidone possono essere una valida alternativa, specialmente quando la somministrazione orale non è possibile. Seguire sempre le indicazioni del medico per quanto riguarda la frequenza e la dose.
  • Domperidone sciroppo: Il Domperidone è disponibile anche in forma di sciroppo, una soluzione pratica per chi ha difficoltà a deglutire le compresse. Assicurarsi di utilizzare il misurino fornito per dosare correttamente il medicinale e non eccedere la quantità prescritta.

Momenti di assunzione

  • Prima dei pasti: Assumere Domperidone prima dei pasti è cruciale per massimizzare il suo effetto procinetico, che aiuta a velocizzare la motilità gastrica, contribuendo così a ridurre i sintomi di nausea e disagio addominale.
  • In presenza di sintomi persistenti: Se i sintomi di nausea e vomito persistono, è importante seguire scrupolosamente le indicazioni fornite dal medico curante riguardo la frequenza di assunzione del farmaco. Una gestione personalizzata del trattamento è essenziale per ottenere i migliori risultati terapeutici.

Controindicazioni e avvertenze del Domperidone

L'uso del Domperidone, sebbene sia un farmaco generalmente sicuro e ben tollerato, presenta delle controindicazioni che devono essere attentamente considerate prima dell'assunzione. È fondamentale che il medico valuti il profilo di sicurezza del farmaco in relazione alla storia clinica del paziente e alle eventuali condizioni preesistenti.

  • Ipersensibilità al principio attivo: Non deve essere assunto da pazienti con una nota ipersensibilità al Domperidone o a uno qualsiasi degli eccipienti presenti nella formulazione.
  • Prolattinoma: Il Domperidone può aumentare i livelli di prolattina nel sangue, pertanto è controindicato nei pazienti con tumori pituitari prolattino-secernenti.
  • Disturbi cardiaci preesistenti: Pazienti con insufficienza cardiaca o altre patologie cardiache gravi devono evitare l'uso di questo farmaco a causa del rischio di prolungamento dell'intervallo QT e di aritmie.
  • Condizioni gastrointestinali: Non deve essere usato in caso di sanguinamento gastrointestinale, ostruzione meccanica o perforazione, poiché potrebbe aggravare queste condizioni.

Inoltre, è importante prestare attenzione a:

  • Gravidanza e allattamento: Il farmaco dovrebbe essere usato solo se chiaramente necessario e sotto diretta supervisione medica.
  • Anziani: Nei pazienti anziani, il Domperidone deve essere usato con cautela, considerando la maggiore sensibilità agli effetti collaterali dei farmaci.
  • Funzionalità renale: In caso di insufficienza renale, può essere necessario aggiustare la dose.

Conclusione e consigli utili

Il Domperidone rappresenta una soluzione terapeutica di valore per il trattamento di disturbi gastrointestinali, come la nausea e il vomito, e per migliorare la motilità gastrica in condizioni come la gastroparesi. Tuttavia, la sua assunzione deve essere sempre preceduta da un'attenta valutazione medica, soprattutto in presenza di condizioni che potrebbero rappresentare una controindicazione all'uso del farmaco.

I pazienti devono essere informati delle potenziali controindicazioni e avvertenze associate al Domperidone, e devono essere incoraggiati a comunicare con il proprio medico curante per qualsiasi dubbio o preoccupazione. È essenziale seguire la posologia consigliata e non interrompere il trattamento senza prima consultare un medico.

Ricordiamo che la salute è un bene prezioso e che ogni decisione terapeutica deve essere presa con consapevolezza e attenzione, sempre nel rispetto delle indicazioni fornite dal personale sanitario qualificato.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.