SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Ritira il tuo ordine dove e quando vuoi! Facile, Veloce, Comodo: Scopri i punti di ritiro!

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ritira il tuo ordine dove e quando vuoi! Facile, Veloce, Comodo: Scopri i punti di ritiro!

Ketoprofene - Principio Attivo

Il Ketoprofene ha proprietÓ antinfiammatorie, analgesiche e antipiretiche.

Indice Principio attivo

  1. Principio attivo: Ketoprofene
  2. Come funziona il Ketoprofene
  3. Trattamenti per il Mal di Testa
  4. Trattamenti per il Mal di Gola
  5. Come e quando assumere il Ketoprofene
  6. Modalità di assunzione
  7. Momenti di assunzione
  8. Controindicazioni e avvertenze del Ketoprofene
  9. Conclusione e consigli utili

Principio attivo: Ketoprofene

Il Ketoprofene è un principio attivo ampiamente riconosciuto nel campo medico e farmaceutico per le sue proprietà antinfiammatorie, analgesiche e antipiretiche. Appartenente alla categoria dei Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei (FANS), il Ketoprofene è spesso impiegato nel trattamento di diversi tipi di dolore, tra cui mal di testa, mal di denti, nevralgie e dolori mestruali, offrendo un sollievo efficace e mirato.

Il Ketoprofene agisce inibendo l'azione delle molecole responsabili di febbre, dolore e infiammazione, fornendo così un trattamento efficace e diretto alla fonte del disagio. La sua efficacia e versatilità lo rendono un farmaco di riferimento per medici e professionisti della salute, che lo prescrivono in varie forme farmaceutiche, come compresse, gel e soluzioni orali, a seconda delle esigenze del paziente e della natura del dolore da trattare.

Come funziona il Ketoprofene

Il Ketoprofene agisce inibendo l'enzima ciclossigenasi (COX), che svolge un ruolo chiave nella produzione di prostaglandine, sostanze chimiche coinvolte nei processi infiammatori del corpo. Bloccando la produzione di prostaglandine, il Ketoprofene riduce efficacemente l'infiammazione, il dolore e la febbre, fornendo un sollievo rapido e duraturo.

Trattamenti per il Mal di Testa

Il Ketoprofene è spesso utilizzato per alleviare il mal di testa, inclusi quelli tensionali ed emicranie, grazie alla sua azione analgesica e antinfiammatoria. Agisce riducendo l'infiammazione e il dolore, offrendo un sollievo efficace e permettendo al paziente di continuare le sue attività quotidiane con minore disagio.

Trattamenti per il Mal di Gola

Nel caso di mal di gola, specialmente se causato da infiammazione o infezione, il Ketoprofene può essere utilizzato per ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore, facilitando la deglutizione e migliorando il benessere generale del paziente.

La sua azione antinfiammatoria è particolarmente utile nel trattamento di condizioni come l'artrite reumatoide e l'osteoartrite, dove l'infiammazione cronica gioca un ruolo centrale nel causare dolore e disagio. Inoltre, la sua capacità di ridurre la febbre lo rende un farmaco utile per gestire sintomi febbrili associati a varie condizioni mediche.

Come e quando assumere il Ketoprofene

L'assunzione di Ketoprofene deve sempre avvenire sotto la guida di un medico, che stabilirà la dose e la forma farmaceutica più adatte al paziente e alla condizione da trattare. 

Modalità di assunzione

Il Ketoprofene si presenta in diverse forme, ciascuna delle quali ha specifiche modalità di assunzione:

  • Compresse ketoprofene:
    • Assumere per via orale.
    • Preferibilmente durante o dopo i pasti per minimizzare l'irritazione gastrica.
    • Seguire la dose prescritta dal medico o indicata nel foglietto illustrativo.
  • Gel ketoprofene:
    • Applicare topicamente sull'area interessata.
    • Evitare il contatto con occhi e mucose e lavarsi le mani dopo l'applicazione.
  • Soluzioni iniettabili ketoprofene:
    • La somministrazione deve essere effettuata da un professionista sanitario.

La gestione del dolore e dell'infiammazione attraverso il Ketoprofene deve essere attuata con attenzione e sempre sotto la guida di un medico, che determinerà il dosaggio ottimale e la durata del trattamento in base alla condizione specifica e alle caratteristiche individuali del paziente.

Momenti di assunzione

Il momento dell'assunzione del Ketoprofene può dipendere dalla forma farmaceutica scelta e dalla condizione da trattare. Per le forme orali, come compresse e capsule, è spesso consigliato assumerle con un bicchiere d'acqua e cibo per proteggere lo stomaco. 

In generale, è importante aderire a una routine costante per assicurare un rilascio stabile del farmaco nel corpo e mantenere un'efficacia terapeutica costante. In caso di dimenticanza di una dose, è consigliabile prenderla non appena ci si ricorda, a meno che non sia quasi ora della dose successiva. In tal caso, la dose dimenticata dovrebbe essere omessa. Mai raddoppiare la dose per compensare una dimenticanza.

È fondamentale seguire attentamente le indicazioni del medico e leggere il foglietto illustrativo per assicurarsi di utilizzare il farmaco in modo sicuro ed efficace. Per ulteriori informazioni e dettagli specifici su un farmaco contenente Ketoprofene, potete consultare il foglietto illustrativo di Okitask e il foglietto illustrativo dell’Oki.

Controindicazioni e avvertenze del Ketoprofene

Nonostante l'efficacia del Ketoprofene nel gestire il dolore e l'infiammazione, è essenziale essere a conoscenza delle sue controindicazioni e avvertenze. Il farmaco non è adatto a tutti e può interagire con altri medicinali o essere sconsigliato in presenza di certe condizioni mediche.

Ecco alcune delle principali controindicazioni e avvertenze relative all'uso del Ketoprofene:

  • Ulcere gastriche o duodenali
  • Problemi renali gravi
  • Allergia nota ai FANS o ad altri ingredienti del farmaco
  • Storia di asma, orticaria o altre reazioni allergiche dopo l'uso di aspirina o altri FANS
  • Gravidanza e allattamento
  • Bambini al di sotto di un'età specifica (come indicato nel foglietto illustrativo)
  • Contemporanea assunzione di altri farmaci che possono interagire con il Ketoprofene

Conclusione e consigli utili

Il Ketoprofene si è dimostrato un alleato efficace nel gestire il dolore e l'infiammazione in una varietà di condizioni mediche. Tuttavia, come per ogni farmaco, è fondamentale utilizzarlo con consapevolezza e responsabilità, sempre sotto la supervisione di un professionista.

Ricordiamo sempre di informare il medico di tutte le condizioni mediche e i farmaci assunti, di seguire attentamente le indicazioni fornite e di segnalare prontamente qualsiasi effetto collaterale o reazione avversa. Un uso corretto e consapevole del Ketoprofene garantirà un trattamento efficace e sicuro del dolore e dell'infiammazione.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea Ŕ autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.