SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Ulteriori 10€ Extra* sui Saldi con il coupon LUGLIO10 solo fino a stasera - *ordine minimo 95€

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ulteriori 10€ Extra* sui Saldi con il coupon LUGLIO10 solo fino a stasera - *ordine minimo 95€

Codeina - Principio Attivo

La Codeina Ŕ un principio attivo noto per le sue proprietÓ analgesiche e antitussigene.

Indice Principio attivo

  1. Principio attivo: Codeina
  2. Come funziona la Codeina
  3. Controllo del Dolore
  4. Sedativo per la Tosse
  5. Come e quando assumere la Codeina
  6. Modalità di assunzione
  7. Momenti di assunzione
  8. Controindicazioni e avvertenze della Codeina
  9. Conclusione e consigli utili

Principio attivo: Codeina

La Codeina è un principio attivo noto per le sue proprietà analgesiche e antitussigene. Estratta dal papavero da oppio, questa sostanza ha trovato ampio utilizzo nel campo medico per il trattamento del dolore da lieve a moderato e come soppressore della tosse. La sua efficacia è dovuta alla sua capacità di agire sul sistema nervoso centrale, modificando la percezione del dolore e influenzando il riflesso della tosse.

La Codeina può essere utilizzata in monoterapia o in combinazione con altri principi attivi, come il paracetamolo o l'aspirina, per potenziare l'effetto analgesico. La sua somministrazione deve essere sempre monitorata e regolata da un professionista sanitario, data la sua potenziale capacità di generare dipendenza e gli effetti collaterali che possono emergere in caso di uso prolungato o inappropriato.

Come funziona la Codeina

La Codeina agisce principalmente attraverso il sistema nervoso centrale. La sua metabolizzazione nel fegato la converte in morfina, un potente analgesico, che poi interagisce con i recettori oppioidi nel cervello, riducendo la percezione del dolore e influenzando la risposta del corpo al dolore stesso.

Controllo del Dolore

La Codeina è spesso prescritta per il controllo del dolore post-operatorio o in condizioni croniche, come l'artrite. La sua azione sul sistema nervoso centrale permette di ridurre la sensazione di dolore, migliorando la qualità della vita del paziente e permettendogli di svolgere le attività quotidiane con minor disagio.

Sedativo per la Tosse

La Codeina è anche un efficace antitussigeno, utilizzato per sopprimere la tosse in condizioni come bronchite o altre malattie respiratorie. La codeina agisce come sedativo tosse, riducendo l'urgenza di tossire e facilitando così la respirazione e il riposo del paziente.

Nonostante la sua efficacia, l'uso della Codeina deve essere attentamente monitorato per prevenire potenziali abusi e minimizzare gli effetti collaterali. 

La sua prescrizione e somministrazione della Codeina devono seguire linee guida precise e basarsi su una valutazione attenta del rapporto beneficio-rischio.

Come e quando assumere la Codeina

La codeina può essere assunta in diverse forme, comprese compresse, capsule, sciroppi o tramite iniezione. La scelta della forma dipende dalla prescrizione medica e dalla condizione del paziente. Di seguito, discuteremo le modalità di assunzione più comuni e i tempi raccomandati.

Modalità di assunzione

  • Codeina compresse: Questa è la forma più comune in cui viene somministrata la codeina. Di solito, si prende per via orale con acqua. La dose e la frequenza sono determinate dal medico in base alle esigenze del paziente.
  • Sciroppo Codeina: Lo sciroppo per la tosse con Codeina è spesso usato come trattamento in caso di tosse persistente. È importante seguire attentamente le istruzioni sulla confezione o quelle del medico per evitare sovradosaggio.
  • Codeina Gocce: Le gocce di Codeina offrono un metodo alternativo per l'assunzione del farmaco, particolarmente utile per chi ha difficoltà a deglutire le compresse. La posologia e la concentrazione delle gocce devono essere seguite scrupolosamente secondo le indicazioni mediche per garantire efficacia e sicurezza nel trattamento.

Momenti di assunzione

La Codeina viene solitamente assunta ogni 4-6 ore per il controllo del dolore, a seconda dell'intensità del disagio. È fondamentale seguire rigorosamente le indicazioni del medico per evitare sovradosaggi o un uso improprio.

Per il trattamento della tosse, la codeina viene assunta secondo le indicazioni del medico o le istruzioni riportate sulla confezione del farmaco. In generale, si consiglia di prenderla prima di coricarsi, poiché la tosse tende a peggiorare di notte.

Controindicazioni e avvertenze della Codeina

La Codeina, pur essendo un efficace analgesico e antitussigeno, presenta alcune controindicazioni e richiede particolari avvertenze nell'uso. Di seguito sono elencate alcune delle principali:

  • Allergia alla Codeina o ad altri oppioidi
  • Insufficienza respiratoria
  • Gravidanza e allattamento
  • Uso concomitante di alcool o altri sedativi
  • Insufficienza epatica o renale
  • Storia di dipendenza da sostanze


È fondamentale che l'uso della Codeina sia sempre sotto la stretta supervisione di un medico, che possa monitorare la risposta del paziente al farmaco e adeguare il trattamento in base all'evoluzione della sintomatologia e alle esigenze specifiche del paziente.

Conclusione e consigli utili

La Codeina rimane uno strumento prezioso nel trattamento del dolore e nella cura della tosse. Tuttavia, il suo uso deve essere improntato a cautela, responsabilità e consapevolezza, per sfruttare i benefici che offre minimizzando i rischi associati.

Ricordiamo sempre l'importanza di un dialogo aperto e costante con il proprio medico, che deve essere informato di qualsiasi effetto collaterale, cambiamento o preoccupazione relativa al trattamento in corso. La salute è un bene prezioso e la gestione del dolore una pratica delicata che deve essere affrontata con la massima attenzione e professionalità.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea Ŕ autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.