SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Micardis - Foglietto Illustrativo

Micardis un farmaco a base di telmisartan, che appartiene ad una classe di medicinali conosciuti come antagonisti del recettore dell'angiotensina II

Micardis - Foglietto Illustrativo

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Micardis 20 mg compresse

 

Cos’è Micardis 

 

Micardis è un farmaco a base di telmisartan, che appartiene ad una classe di medicinali conosciuti come antagonisti del recettore dell'angiotensina II.

L'angiotensina II è una sostanza presente nel corpo che induce la costrizione dei vasi sanguigni, aumentando così la pressione del sangue. Micardis è indicato negli adulti per bloccare l'effetto dell'angiotensina II, in modo da causare un rilassamento dei vasi sanguigni, riducendo in questo modo gli stati di ipertensione.

 

Micardis: formulazioni 

 

  • Micardis 20 mg compresse;
  • Micardis 40 mg compresse;
  • Micardis 80 mg compresse.

 

A cosa serve Micardis 

 

Micardis appartiene alla classe dei medicinali conosciuti come antagonisti del recettore dell'angiotensina II, indicato per il trattamento della pressione alta del sangue, o ipertensione, essenziale negli adulti. “Essenziale” significa che la pressione alta non è causata da altre condizioni.

L'ipertensione, se non curata, può danneggiare i vasi sanguigni in molti organi e ciò può talvolta causare infarto, insufficienza cardiaca o renale, ictus o cecità.

Micardis viene utilizzato anche per ridurre gli effetti cardiovascolari in adulti a rischio, perché il loro apporto di sangue al cuore e alle gambe è ridotto o bloccato, o perché hanno avuto un ictus, o hanno diabete ad alto rischio.

 

Principio attivo Micardis

 

Il principio attivo contenuto in Micardis è telmisartan, una molecola specifica utilizzata nel trattamento dell'ipertensione.

I sartani, classe di farmaci di cui fa parte telmisartan, sono antagonisti dei recettori dell'angiotensina II e impediscono l'interazione tra tale forma dell'angiotensina e i recettori tissutali denominati AT1.

Il blocco dell’AT1 produce effetti simili a quelli degli ACE-inibitori, riducendo la pressione sanguigna.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l'utilizzo di Micardis nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Gravi problemi al fegato, come colestasi o ostruzione biliare
  • Diabete
  • Funzionalità renale compromessa

In caso di intervento chirurgico con anestesia, informare il medico dell'assunzione di Micardis. Inoltre, questo farmaco può essere meno efficace nel ridurre la pressione sanguigna nei pazienti di etnia africana.

L'utilizzo del farmaco non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti con età inferiore ai 18 anni.

Rivolgersi al medico prima di iniziare la terapia con Micardis in caso di:

  • Malattia renale o trapianto di rene
  • Stenosi dell'arteria renale
  • Problemi cardiaci
  • Patologie epatiche
  • Aumento dei livelli di aldosterone
  • Ipotensione
  • Disidratazione
  • Diabete
  • Livelli elevati di potassio nel sangue

Micardis può aumentare l'effetto di altri medicinali utilizzati per ridurre la pressione del sangue alta o di medicinali che potenzialmente possono ridurre la pressione del sangue. Inoltre, l'abbassamento della pressione del sangue può essere aggravato da alcol, barbiturici, narcotici o antidepressivi.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Litio
  • Integratori di potassio
  • Diuretici risparmiatori di potassio
  • ACE-inibitori
  • Altri Antagonisti del recettore dell'angiotensina II
  • FANS
  • Eparina
  • Immunosoppressori
  • Trimetoprim 
  • Diuretici
  • Aliskiren
  • Digossina 

Micardis contiene sorbitolo come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento

 

Di norma, il medico consiglia di interrompere l'assunzione di Micardis prima di dare inizio alla gravidanza o appena si viene a conoscenza di essere in stato di gravidanza, consigliando l'assunzione di un altro medicinale.

Micardis non è raccomandato all'inizio della gravidanza e non deve essere assunto dopo il primo trimestre, poiché può causare gravi danni al bambino.

Micardis non è raccomandato per le donne che stanno allattando al seno con latte materno, specialmente se il bambino è neonato o nato prematuro.

 

Come prendere Micardis

 

La posologia e la durata del trattamento con Micardis devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse deve essere assunta per via orale, deglutita con un po' d'acqua o altra bevanda non alcolica, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Ricordarsi di assumere le compresse ogni giorno sempre alla stessa ora.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Micardis: dosaggio 

 

La dose di Micardis abituale per il trattamento dell'ipertensione è, nella maggior parte dei casi, di 1 compressa da 40 mg, 1 volta al giorno. Micardis può essere usato in associazione con diuretici.

Per quanto riguarda la riduzione degli eventi cardiovascolari, la dose abituale di Micardis è di 1 compressa da 80 mg, 1 volta al giorno. All'inizio della terapia di prevenzione, la pressione del sangue deve essere controllata di frequente.

Nei pazienti con ridotta attività epatica, non deve essere mai superata la dose abituale di 40 mg al giorno.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Micardis, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Micardis può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Sepsi 
  • Angioedema 

Questi sono effetti indesiderati rari ma estremamente gravi per cui, interrompere l'assunzione del medicinale e consultare immediatamente un medico alla prima comparsa di uno di questi sintomi. Se questi effetti non vengono trattati possono essere fatali. Altri effetti collaterali includono:

  • Ipotensione
  • Infezioni delle vie urinarie
  • Infezioni delle vie respiratorie superiori
  • Anemia
  • Livelli elevati di potassio
  • Sincope
  • Depressione
  • Bradicardia
  • Ipotensione ortostatica
  • Tosse
  • Diarrea
  • Stomaco gonfio
  • Vomito
  • Dolore addominale
  • Dolore alla schiena 
  • Sensazione di prurito
  • Sudorazione aumentata
  • Eruzione cutanea da farmaco
  • Mialgia
  • Insufficienza renale acuta
  • Dolore toracico
  • Reazione anafilattica
  • Livelli bassi di glicemia
  • Ansia, sonnolenza
  • Tachicardia
  • Bocca secca
  • Compromissione della vista
  • Eczema
  • Orticaria
  • Dolore ai tendini 
  • Malattia simil-influenzale 
  • Aumento dei livelli di acido urico 
  • Malattia polmonare interstiziale 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Micardis è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.