SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Ulteriori 8% Extra* sui Saldi con il coupon SUMMER8  - *ordine minimo 59€

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ulteriori 8% Extra* sui Saldi con il coupon SUMMER8  - *ordine minimo 59€

Dostinex - Foglietto Illustrativo

Dostinex un farmaco che appartiene ad un gruppo di medicinali denominati inibitori della prolattina

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Dostinex 0,5 mg compresse

 

Cos’è Dostinex 

 

Dostinex è un farmaco che appartiene ad un gruppo di medicinali denominati inibitori della prolattina, indicato negli adulti e negli adolescenti con età superiore a 16 anni per ridurre la produzione di prolattina nel sangue.

 

Dostinex: formulazioni 

 

  • Dostinex 0,5 mg compresse 

 

A cosa serve Dostinex 

 

Dostinex è un medicinale che contiene la sostanza attiva cabergolina,utilizzato in adulti e adolescenti per ridurre la produzione di prolattina nel sangue. 

In particolare, è impiegato subito dopo il parto per impedire la produzione secrezione di latte materno quando:

  • non si desidera continuare ad allattare il bambino al seno
  • quando l'allattamento al seno non è consigliato per motivi di salute della madre o del neonato
  • dopo la nascita di un feto deceduto nell'utero
  • dopo l'interruzione di gravidanza un aborto spontaneo

Inoltre, Dostinex può essere utilizzato anche per trattare altre condizioni che sono causate da livelli elevati di prolattina (iperprolattinemia), quali:

  • assenza o scomparsa di mestruazioni, chiamata amenorrea
  • alterazione del ciclo mestruale, chiamata oligomenorrea
  • sospensione o cessazione dell'ovulazione, chiamata anovulazione
  • persistente produzione di latte dal seno dopo la cessazione dell'allattamento, chiamata galattorrea

Livelli elevati di prolattina possono essere provocati da alcune malattie dell'ipofisi, sia negli uomini che nelle donne.

 

Principio attivo Dostinex 

 

Il principio attivo alla base di Dostinex è cabergolina, un derivato dell’ergot che funziona come agonista dei recettori D2 della dopamina e possiede effetto inibitorio diretto sulle cellule dell'ipofisi che producono l'ormone prolattina, responsabile della produzione di latte dalle mammelle, riducendone i livelli nel sangue.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Dostinex nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti di questo medicinale
  • Allergia a medicinali simili chiamati alcaloidi dell'ergot
  • Storia passata di reazioni fibrotiche che hanno interessato i polmoni, il cuore all'addome
  • Patologia delle valvole cardiache

inoltre, informare il medico prima di assumere Dostinex in caso di:

  • Gravi malattie del cuore o dei vasi sanguigni
  • Sindrome di Raynaud
  • Ulcera dello stomaco
  • Sanguinamenti dallo stomaco dall'intestino
  •  Gravi malattie mentali
  • Insufficienza epatica
  • Ipertensione

Subito dopo il parto, le donne possono essere più a rischio per alcune condizioni, come ipertensione, infarto, convulsioni, ictus o disturbi psichiatrici. Pertanto, il medico dovrà controllare regolarmente la pressione arteriosa durante il trattamento con Dostinex.

Dostinex può favorire l'insorgenza di reazioni fibrotiche, ovvero la formazione di tessuto cicatriziale, a carico di diversi organi che, inizialmente, possono non essere diagnosticate.

Rivolgersi al medico se durante un trattamento prolungato con questo medicinale compaiono i seguenti sintomi:

  • dispnea, respiro corto, tosse persistente, dolore al petto, pleurite. Questi sintomi possono rivelare l'inizio di reazioni fibrotiche a carico dei polmoni o della pleura.
  • Dolore ai fianchi, lombalgia, caviglie o gambe gonfie, dolore addominale, formazione di una massa all'interno dell'addome. Questi sintomi possono rivelare l'inizio di reazioni fibrotiche a carico di diversi organi contenuti nell'addome.
  • Debolezza e affaticamento, palpitazioni e altri sintomi che possono rivelare l'inizio di reazioni fibrotiche a carico del cuore, delle valvole cardiache o del pericardio.

Se il medico ha prescritto Dostinex per il trattamento dell'assenza di mestruazioni, causata da elevate quantità di prolattina nel sangue, potrebbe decidere di sottoporre la paziente al test di gravidanza. Questo test serve per rilevare l'eventuale inizio di una gravidanza, poiché Dostinex ripristina la fertilità nelle donne prima della ricomparsa delle mestruazioni.

Il test di gravidanza dovrà essere eseguito durante l'assenza delle mestruazioni almeno 1 volta ogni 4 settimane e, alla ripresa delle mestruazioni ogni volta che la mestruazione ritarda più di 3 giorni.

L’efficacia di questo medicinale può essere ridotta da alcuni farmaci, tra cui quelli utilizzati per trattare le malattie mentali e quelli per trattare la nausea e il vomito.

Inoltre, gli effetti indesiderati di Dostinex possono essere aumentati dall'utilizzo concomitante di alcuni medicinali, tra cui eritromicina e altri antibiotici macrolidi.

Il farmaco contiene lattosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Dostinex può essere utilizzato in gravidanza solo se è strettamente necessario e solo dopo un'accurata valutazione da parte del medico sui possibili benefici e i rischi di questo medicinale.

Per evitare l'insorgenza di una gravidanza, utilizzare metodi contraccettivi efficaci durante il trattamento con Dostinex. Se il concepimento avviene durante l'utilizzo di questo medicinale, la terapia dovrà essere interrotta appena sarà confermata la gravidanza.

Poiché Dostinex interrompe la produzione di latte, non deve essere assunto durante il periodo dell'allattamento al seno.

 

Come prendere Dostinex 

 

La posologia e la durata del trattamento con Dostinex devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse deve essere assunta per via orale, preferibilmente dopo un pasto virgola in modo da ridurre gli effetti indesiderati. Deglutire le compresse con l'aiuto di un po' d'acqua.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Dostinex: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Dostinex per prevenire la produzione di latte è di 2 compresse da 0,5 mg, da assumere esclusivamente il primo giorno dopo il parto.

La dose raccomandata per interrompere la produzione di latte dopo aver iniziato l'allattamento al seno è di ½ compressa da 0,5 mg ogni 12 ore, per 2 giorni.

La dose iniziale consigliata per ridurre i livelli di prolattina in altre condizioni è di 1 compressa da 0,5 mg a settimana. Successivamente il medico potrebbe decidere di aumentare gradualmente la dose per trovare quella giusta necessaria a controllare i sintomi virgola e fino ad un massimo di 4,5 mg, equivalenti a 9 compresse di Dostinex, a settimana.

Non assumere più di 3 mg, equivalenti a 6 compresse da 0,5 mg, al giorno.

Il sovradosaggio può causare nausea, vomito, disturbi gastrici, ipotensione posturale, confusione, psicosi, allucinazioni e calo della pressione arteriosa.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Dostinex contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali

 

Come tutti i medicinali anche Dostinex può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Disturbi alle valvole cardiache e disturbi correlati
  • Pericardite
  • Versamento pericardico
  • Angina pectoris

Questi disturbi possono manifestarsi con diversi sintomi, tra cui senso diffuso di debolezza, affaticamento e palpitazioni. Interrompere il trattamento e rivolgersi immediatamente ad un medico se ciò accade. Altri effetti collaterali includono:

  • Cefalea
  • Capogiro, vertigini
  • Nausea
  • Dispepsia
  • Gastrite
  • Debolezza, affaticamento
  • Dolore all'addome
  • Sonnolenza
  • Depressione
  • Ipotensione
  • Ipotensione ortostatica
  • Stitichezza
  • Vomito
  • Vampate di calore
  • Dolore al seno
  • Palpitazioni
  • Dispnea
  • Versamento pleurico 
  • Reazioni fibrotiche 
  • Epistassi nasale 
  • Allergie 
  • Perdita della vista temporanea in metà del campo visivo 
  • Sincope 
  • Aumento del desiderio sessuale 
  • Dita delle mani e dei piedi fredde
  • Edema 
  • Caviglie e/o gambe gonfie 
  • Alopecia 
  • Crampi alle gambe 
  • Eruzione cutanea 
  • Mal di stomaco 
  • Insufficienza respiratoria
  • Pleurite
  • Sonno improvviso 
  • Tremore 
  • Aggressività
  • Psicosi 
  • Necessità patologica e ossessiva di avere rapporti sessuali o comunque di pensare al sesso
  • Forte impulso a dedicarsi al gioco d'azzardo
  • Anomalie nel funzionamento del fegato
  • Impulso incontrollato a mangiare

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Dostinex è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.