SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Neuraben: foglietto illustrativo

Neuraben un medicinale che contiene Benzoilossimetiltiamina, Piridossina cloridrato e cianocobalamina

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Neuraben 100 mg + 150 mg + 500 mcg capsule rigide 

 

Cos’è Neuraben

 

Neuraben è un medicinale che contiene Benzoilossimetiltiamina, Piridossina cloridrato e cianocobalamina, che appartengono alla categoria di farmaci a base di vitamine, indicato per il trattamento delle polinevriti in caso di carenza di vitamina B1, B6 e B12.

 

Neuraben: formulazioni 

 

 

A cosa serve Neuraben

 

Neuraben contiene dei principi attivi che appartengono alla categoria di farmaci a base di vitamine, in particolare vitamina B1, B6 e B12.

Questo farmaco utilizzato per il trattamento delle polinevriti derivate dalla carenza di vitamine B1, B6 e carenza di B12.

La polinevrite è una malattia neurologica dovuta a uno stato di infiammazione di parecchi nervi contemporaneamente.

 

Principio attivo Neuraben 

 

I principi attivi alla base di Neuraben sono rappresentati dall'associazione di Benzoilossimetiltiamina, una forma velocemente assimilabile della vitamina B1, Piridossina cloridrato, ovvero vitamina B6 e Cianocobalamina, o vitamina B12.

Il ruolo di queste vitamine nel preservare la salute dei nervi è da ricondurre alla loro azione antiossidante e biosintetica, utile rispettivamente nella protezione della fibra nervosa e del suo rivestimento mielinico dalla perossidazione lipidica esercitata dalle specie reattive all'ossigeno (ROS), e dalla sintesi di acidi nucleici e acidi grassi necessari a mantenere la troficità neuronale.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Neuraben in caso di allergia ad uno dei principi attivi, o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale.

Inoltre, informare il medico di eventuali terapie, recenti o in corso, con qualsiasi altro medicinale.

La Piridossina (vitamina B6), uno dei principi attivi che costituiscono Neuraben, può diminuire gli effetti terapeutici della Levodopa.

Il medicinale contiene giallo tramonto come eccipiente, un colorante, che può causare reazioni allergiche.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Non esistono informazioni che sconsigliano l'utilizzo di Neuraben durante la gravidanza o durante l'allattamento al seno con latte materno.

Se quindi è in corso una gravidanza, se ne sospetta una o si sta allattando al seno, chiedere consiglio al medico prima di utilizzare questo medicinale.

 

Come prendere Neuraben 

 

La posologia e la durata del trattamento con Neuraben devono essere stabiliti dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica capsule rigide deve essere deglutita intera con un po' d’acqua. Non masticare le capsule.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Neuraben: dosaggio 

 

La dosa raccomandata di Neuraben per il trattamento delle polinevriti è di 1 capsula per 3 volte al giorno. Il medico stabilirà la durata del trattamento.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Neuraben contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali

 

Come tutti i medicinali anche Neuraben può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino.

Neuraben è generalmente ben tollerato e allo stato attuale non esistono prove che questo medicinale possa provocare effetti tossici.

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Neuraben è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.